Riunione annuale EWM - Lione, Francia 2024

L’European Water Movement, Il Movimento Europeo per l'Acqua organizza il suo Meeting Annuale 2024 a Lione (Francia) dal 4 al 6 aprile. 

L'evento è ibrido e i link sono disponibili alla fine di questo articolo.

Il Movimento Europeo per l’Acqua, che promuove l’acqua come bene comune, è una rete aperta, partecipativa e pluralista il cui obiettivo è rafforzare il riconoscimento dell’acqua come diritto fondamentale comune e universale, elemento essenziale per tutti gli esseri viventi. Ci sentiamo anche parte di un movimento generale per i beni comuni, di cui l’acqua è simbolo, e insieme vogliamo tenere la privatizzazione e la mercificazione lontane da questo elemento vitale, per promuovere e costruire una gestione pubblica e collettiva dell’acqua basata sulla partecipazione democratica dei cittadini. e lavoratori.

Insieme vogliamo identificare le minacce sistematiche e sistemiche alla democrazia e al diritto umano all’acqua e sviluppare nuove alternative e spazi per garantire una governance dell’acqua equa, inclusiva e trasparente in futuro.

L’incontro di quest’anno ospiterà vivaci discussioni sulla gestione pubblica dell’acqua e sul diritto all’acqua nel continente europeo, con preziosi spunti da parte di attivisti ed esperti di processi di rimunicipalizzazione. I membri e il grande pubblico avranno l'opportunità di discutere temi legati all'inquinamento dell'acqua (PFAS, miniere e pesticidi) e all'accaparramento dell'acqua e alla distruzione degli ecosistemi (megainvasi e cave di ghiaia, turismo/agricoltura, ecc.). Poiché la criminalizzazione degli attivisti è in aumento in Europa e nel mondo (vedi l’ultimo report di @Michel Forst, Relatore Speciale delle Nazioni Unite sulla situazione dei difensori ambientali), condivideremo esperienze dall’Europa e dall’America Latina.

Sabato sarà l'occasione per incontrare i movimenti francesi e approfondire le lotte locali.

Scopri il programma dettagliato qui: programma dettagliato 

Nel corso delle 3 giornate sarà fornita l'interpretazione in inglese, francese e spagnolo. È probabile che alcune sessioni saranno ibride. I link verranno forniti appena possibile.

REGISTRAZIONE

Registrati qui, per tutti gli eventi a cui vuoi partecipare.

Disclaimer : a causa della capacità limitata della sala cinematografica, potremmo non essere in grado di accogliere tutti. Ti invitiamo pertanto a registrarti per assicurarti il posto. Nel caso in cui non puoi partecipare, contattaci all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Resta sintonizzato sulla nostra pagina LinkedIn o X, altre novità arriveranno nelle prossime settimane!

 

ZOOM LINKS 

Thursday 4th of April 2024 (CET) 

  • 14:00 - 16:00 Debate on Public Management and the Human Right to Water

https://univ-rennes1-fr.zoom.us/j/67173719057 

  • 16:00 - 18:00 Debate on Public Management and Democracy

https://univ-rennes1-fr.zoom.us/j/63017466225 

 

Friday 5th of April 2024 (CET) 

  • 14:30 - 15:45 Panel Discussion on Water Pollution

https://univ-rennes1-fr.zoom.us/j/62438348359 

  • 16:00 - 17:15 Panel Discussion on Water Grabbing and Destruction of Ecosystems

https://univ-rennes1-fr.zoom.us/j/66855233480 

  • 17:30 - 18:45 Panel Discussion on the Criminalisation of Activists

https://univ-rennes1-fr.zoom.us/j/63352565466 

Note: the gatherings are held in English, French and Spanish. We might not be able to provide simultaneous translation on Zoom. 

You can ask questions in the chat and we will select some to be answered by the speakers.

Stop alle uccisioni e alle atrocità a Gaza e in tutti i territori occupati

L’European Water Movement (EWM – Movimento Europeo dell’Acqua) condanna con forza l’invasione in corso di Gaza, il massacro, il ferimento e la mutilazione di civili innocenti, di cui quasi la metà bambini, il taglio nella fornitura di acqua, cibo, combustibile, cure mediche ed altri beni essenziali, la repressione, la segregazione e la sistematica di distruzione di case dei palestinesi in tutti i territori occupati e chiede :

  • immediato cessate il fuoco
  • stop a ogni violenza contro la popolazione
  • corridoi umanitari
  • fine della colonizzazione e del regime di apartheid da parte di Israele
  • riconoscimento del diritto all’autodeterminazione del popolo Palestinese.

Leggi tutto...

La Dichiarazione di Popayán - Incontro Orizzonti della Gestione dell'Acqua Pubblica e Comunitaria 2023

La Piattaforma per i patti pubblici e comunitari delle Americhe (PAPC) ha sostenuto l’incontro “Orizzonti della gestione dell'acqua pubblica e comunitaria del 25, 26, 27 settembre 2023 nella città di Popayán, Cauca, Colombia, per condividere conoscenze ed esperienze e permetterci di farlo rinnovare la nostra comprensione delle nuove e vecchie strategie di esproprio e privatizzazione dell’acqua e di confrontarci ed organizzarci per combatterli.

Si sono incontrate persone, organizzazioni e movimenti provenienti dalle Americhe, dall'Europa, dall'Africa e dall'Asia. Tre giorni nella capitale del Dipartimento del Cauca, rendendo omaggio a questo Territorio che risiede alla confluenza di secoli di lotte dei popoli indigeni, dei neri e dei contadini comunità in difesa della terra, delle culture e dell’acqua. Ma ci dispiace constatare che alcuni de* nostr* compagn* provenienti dall’Africa e dall’Asia non hanno potuto essere qui a causa dell’ingiustizia e del razzismo che caratterizza la mobilità internazionale attraverso la concessione arbitraria e iniqua di visti e permessi di viaggio. Deploriamo le barriere all'ingresso in Colombia per i nostri compagn* del Sud del mondo che dimostrano che la mobilità internazionale è controllata da fattori razzisti e coloniali che limitano le possibilità di solidarietà faccia a faccia tra i popoli precedentemente colonizzati. Insistereremo sull'abbattimento delle barriere, sull'incontro e sul rafforzamento degli scambi tra i paesi popoli del Sud.

Leggi tutto...

L’European Water Movement condanna l’assedio di Gaza e chiede con urgenza il rispetto dei Diritti umani e della Legge internazionale

L’European Water Movement (EWM – Movimento Europeo per l’Acqua) condanna con forza l’assedio in corso e la sottrazione di acqua e di altri beni di prima necessità nei confronti della popolazione di Gaza da parte del governo di Israele. Facciamo appello a tutte le parti in causa affinché rispettino nelle loro azioni i diritti umani e la legge internazionale.

Da lungo tempo la popolazione di Gaza deve sopportare tremende privazioni, tra cui il limitato accesso ad acqua potabile sicura e pulita ed ai servizi sanitari e la mancanza di una adeguata assistenza sanitaria. Queste condizioni non sono solo disumane ma costituiscono anche una violazione di diritti umani fondamentali. Le già terribili conseguenze umanitarie causate dal prolungato assedio di Gaza in corso da 16 anni si sono rapidamente deteriorate a partire da lunedì 9 ottobre 2023, allorché Israele ha interrotto il flusso di beni essenziali, tra cui acqua pulita e forniture mediche, ed ha intensificato i bombardamenti aerei nel corso della settimana. Ora che il combustibile necessario per mantenere in esercizio l’infrastruttura idrica si sta esaurendo, l’Agenzia ONU per I Rifugiati Palestinesi avverte che due milioni di persone sono a rischio imminente.

Leggi tutto...

Come i Pfas hanno contaminato l’Italia

Cosa sono i Pfas e come il Po è diventato il fiume più contaminato d’Europa. I rischi per l’ambiente e la salute, e le possibili soluzioni.

Leggi il resto dell'articolo sul sito web di Lifegate